Attacco poco incisivo contro lo Spartak: il capitano inventa e viene sacrificato

0
I voti dell’attacco titolare contro lo Spartak Mosca in Europa League, spicca solo la prestazione del capitano.
5,5 Politano
L’intercambio con Di Lorenzo funziona bene nel 4-3-3, Dzhikiya è un cagnaccio tosto da scrollarsi, ma con il taglio alle spalle diventa pericoloso. Poi tutto salta: lui è leggero, troppo, nel contrastare il traversone di Moses che porta all’1-1 ed è tra i primi ad andare in affanno.
6 Insigne
Dodicesima volta che entra in un gol del Napoli da inizio stagione: suo il pallone tagliato per Politano che mette Elmas nelle condizioni di segnare. Entra in tutte le azioni offensive, Moses e Caufriez non riescono mai a stringere sul capitano azzurro. È il sacrificato quando il Napoli resta in dieci.
5,5 Petagna
Ci mette un impegno pazzesco, costantemente in anticipo su Gigot nel gioco aereo. Spesso triplicato, riesce a esser un riferimento per la manovra azzurra, impreciso in zona gol e a volte appare impacciato. Il 4-4-1 non sembra idoneo alla sua mole e infatti Spalletti non ha esitazioni a cambiarlo.
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.