R. Galoppi. : “La gara di Verona sono quelle che esaltano di più mister Pistolesi”

0

Calcio femminile, l’ex d.g. di Empoli Ladies e Chieti femminile Roberto Galoppi 1 Football Club su 1 Station Radio sul momento del calcio in rosa: “Si parla ancora di differenza con quello maschile, ma questo sport è unico! È il marketing del futuro. Sul Napoli femminile…” Ho notato una crescita al livello tecnico e atletico della Nazionale italiana. Stanno inserendo anche nuove giocatrici grazie a diversi stage. Ad ottobre ci sarà lo scontro diretto con la Svizzera e sarà il vero banco di prova di queste qualificazioni – queste le parole di Roberto Galoppi, ex direttore generale dellEmpoli Ladies e Chieti, ai microfoni di 1 Football Club, trasmissione prodotta dalla testata IlSognoNelCuore” e condotta da Luca Cerchione e Andrea Fiorentino, in onda dal lunedì al sabato dalle 12:00 alle 13:00 su 1 Station Radio -. Perché le società maschili non accorpano a loro quelle femminili? Probabilmente c’è da lavorare sotto molti aspetti. Tante società maschili non vedono un tornaconto, non vedono motivo di guadagno nellinvestire nel calcio femminile. Sbagliando, però, perché questo sarà il marketing del futuro. La Uefa stessa da anni cerca di promuovere questo mondo, concedendo anche bonus ai club e agevolazioni per gli sponsor. Questo è ancora un campo aperto, mentre in quello maschile si è sfruttato tutto ciò che cera. Lapertura del San Siro, del Mapei, del Franchi, del Castellani di Empoli, per far disputare gare alle ragazze deve essere un esempio. Ancora oggi, purtroppo, si parla di questa differenza, ma il calcio deve essere unico. Quando si capirà ciò, si faranno dei passi in avanti. Hellas Verona vs Napoli femminile? Mister Pistolesi, allenatore delle azzurre, ama preparare questo tipo di gare, gli danno maggiori stimoli. Il club partenopeo ha ceduto giocatrici importanti, ma ha anche inserito innesti che conoscono il gioco del tecnico, come Arianna Acuti e di livello, come lattaccante Soledad. Avere calciatrici straniere di esperienza in rosa, come questultima, fa crescere chi si allena con loro. Sarà, comunque, una bella partita e vedo le azzurre favorite.

La Redazione

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.