Centro Paradiso di Soccavo: riqualificarlo è un dovere

0
Il centro Paradiso è uno dei pilastri della zona Soccavo-Pianura. La riqualificazione dello storico centro d’allenamento del calcio Napoli è tornata d’attualità. In tanti hanno rilanciato proposte per la rinascita della struttura che versa in condizioni di degrado. Chi da tempo lavora a questo progetto è Salvatore Cierro, 30enne di Soccavo, che ha costituito un’associazione che punta alla riqualificazione dell’area. «Tra le ipotesi in campo c’è quella della costituzione di un tavolo ad hoc per l’acquisizione, con l’uso di fondi europei, con gestione pubblico-privato», spiega Cierro. Il giovane attivista lancia l’appello all’amministrazione che verrà ma non solo: «Imprenditori, istituzioni, cittadini e tifosi si mobilitino per ridare dignità a questo pezzo di storia abbandonato». L’idea dell’associazione Centro paradiso è quella di creare «una struttura che abbia un impatto sociale sul quartiere. Il centro può diventare un luogo di aggregazione sportivo ma anche culturale, può diventare meta turistica e creare anche lavoro per i giovani del quartiere». Ma non solo. Cierro chiede alla prossima amministrazione anche di rinforzare i collegamenti con il centro: «La sera è impossibile spostarsi verso il centro e sia i bus che la cumana sono troppo spesso soggetti a disservizi».
Il Mattino
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.