Ben tre gli interrogativi che si pone Spalletti per Udine

Elmas, Rrahamani e Politano in vantaggio per la sfida di Udine

0

Rrahmani o Manolas, e chi l’avrebbe sospettato, aprono il valzer degli interrogativi, al fianco dell’inattaccabile Koulibaly e in una difesa che riporta Di Lorenzo a destra, dopo la mini-evasione di Leicester; e davanti, dove eventualmente è lecito per Spalletti sbizzarrirsi, Lozano e Politano si contendono la corsia di destra ed Elmas o Ounas, con il macedone largamente in vantaggio, sono in amichevole conflitto per arricchire le linee. Le formazioni, si sa, nascono durante gli allenamenti e anche all’ultimo istante, dopo aver letto il libro bianco ed riflettuto sulla condizione dei singoli: Insigne, che con la Juventus è dovuto uscire presto (al 70′), a Leicester ha potuto risparmiarsi l’ultimo quarto d’ora e comunque avvertire segnali positivi dal fisico, che ha risposto: a sinistra, e pare senza dubbio, ci sarà lui. Vanno scelti i partner, chiaramente: Lozano non è ancora lui, l’ha frenato l’intervento dell’11 luglio, ma può tornare ai suoi livelli giocando; ed Elmas, rispetto a Ounas, garantisce in partenza equilibri migliori. Quattro uomini per due maglie: si può fare. 

Fonte: A. Giordano (Cds)

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.