Boca Juniors-Atletico Mineiro finisce in rissa, la follia dei giocatori argentini

0

Il Boca Juniors è stato eliminato agli ottavi di finale di Copa Libertadores, e no: non l’ha presa affatto bene, anzi. I giocatori dei Xeneizes, sconfitti ai calci di rigore dall’Atletico Mineiro a Belo Horizonte, hanno sbagliato tre tiri dal dischetto su quattro e non hanno reagito con filosofia alla sconfitta.

Dopo la partita, infatti, gli argentini si sono scontrati con la sicurezza dei brasiliani e poi, una volta arrivati negli spogliatoi, hanno dato il via a una rissa che ha portato all’intervento della polizia militare. Anche loro, in effetti, non ci sono andati giù leggeri. Per ripristinare l’ordine hanno usato lo spray al peperoncino, mettendo ko diversi calciatori del Boca. Altri ancora, invece, sono stati fermati per lesioni personali: nessuno, però, è finito agli arresti. La squadra ha dovuto passare la notte in Brasile perché non hanno potuto fare ritorno in patria.

Premi qui per vedere il video

Fonte: ilmattino.it

segui ilnapolionline.com

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.