Gentili, giornalista: “Italia? Non bisogna creare aspettative esagerate”

0
Su Radio Marte, è intervenuto Bruno Gentili, giornalista, ecco le sue parole: Mancini ha creato una nuova generazione di talenti e ha educato l’Italia al bel gioco. Ieri ha dimostrato che questa squadra ha ricambi adeguati, basti pensare a Locatelli e Pessina. Più guardo l’Europeo e più mi convinco che l’Italia possa fare grande cose. Però non bisogna creare aspettative esagerate. Ottimismo ma cauto. Ucraina? I pericoli sono Shevchenko e Tassotti perché conoscono le nostre caratteristiche. Ha però poca esperienza internazionale ed è una squadra un po’ leziosa, pur avendo giocatori di assoluto valore. La situazione tattica è un po’ strana”
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.