PLAY-OFF SERIE C – Alessandria-Padova 5-4 (d.c.r.), i ragazzi di Longo promossi in B

Per i piemontesi deciso il rigore segnato da Rubin

0

Dopo lo 0-0 dell’andata, questo pomeriggio, presso lo stadio Moccagatta di Alessandria, si è giocata la sfida tra i padroni di casa allenati da Longo e il Padova. Match deciso alla lotteria dei rigori. Errore dal dischetto per i veneti di Gasparro, mentre per i piemontesi è decisivo Rubin. Festa per i tifosi sugli spalti per la promozione in B dell’Alessandria.

ALESSANDRIA (3-4-1-2): Pisseri; Parodi (121′ Rubin), Di Gennaro, Prestia; Mustacchio, Casarini (70′ Giorno), Bruccini, Celia; Chiarello (70′ Di Quinzio); Corazza (115′ Stanco), Arrighini (81′ Eusepi). All. Longo.

PADOVA (4-3-3): Dini; Germano, Rossettini, Kresic, Curcio; Jelenic (70′ Bifulco), Halfredsson (110′ Vasic), Hraiech (94′ Gasbarro); Chiricò (94′ Mandorlini), Ronaldo, Biasci (88′ Paponi). All. Mandorlini.

Ammoniti: Bruccini, Halfredsson, Casarini, Kresic, Hraiech, A. Mandorlini, M. Mandorlini

La Redazione

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.