Marco Bellinazzo, giornalista: “La UEFA dovrebbe pensare a un progetto di crescita…”

"Non a demagogiche esclusioni delle squadre che avevano fondato la Superlega...”

0

A Punto Nuovo Sport Show, Marco Bellinazzo, giornalista de Il Sole 24 Ore:

“Sulla vicenda della Superlega ci sono stati tanti discorsi ipocriti. Il comportamento di Čeferin è demagogico e populista. E’ assurdo pensare di escludere dalle competizioni della UEFA chi aveva pensato di migliorare i propri bilanci. E, forse, il calcio in generale. Con la Superlega. La UEFA ha enormi problemi. Che vanno ben oltre la Superlega. Basti pensare che il nuovo presidente dell’ECA è Al-Khelaïfi. Il quale ha violato più volte il fair play finanziario. Tra due anni, anche a causa della pandemia, la situazione debitoria diventerà gravissima. E potrebbero essere pochissimi i club in grado di iscriversi alle manifestazioni europee. Le società italiane devono far crescere i ricavi. Ed interrogarsi su come gestire il problema dei costi. Che ogni anno crescono sempre di più. E che sono ormai insostenibili. Il nuovo format della Champions League, che entrerà in vigore nel 2024, ingolferà ancora di più i calendari. Ed è anche per ovviare a questo problema, che la Lega Serie A ha cambiato la Coppa Italia. Eliminando le squadre di Serie C e di Serie D. Ed allontanandosi ulteriormente dall’ottimo modello della FA Cup inglese”.

Fonte: Radio Punto Nuovo

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.