Onofri, ex allenatore: “Italiano-Napoli? Sassuolo sarebbe meglio per lui”

0

Claudio Onofri, ex allenatore, fra le tante di Genoa e Spezia, è intervenuto su 1 Station Radio: Lo Spezia può mettere in difficoltà il Napoli, se gli azzurri non coprono bene tutte le zone del campo e non fanno i giusti movimenti difensivi. I bianconeri possono mettere in difficoltà chiunque, anche se, ultimamente, mi sembrano leggermente in calo. In tutta onestà, però, credo che questa squadra debba crescere molto in fase difensiva. Molte volte sbagliano nel pressing, che risulta scollato tra i reparti, facendosi scavalcare da un semplice lancio lungo. Tornando al Napoli, con i giocatori che si ritrova, sarà avvantaggiato in maniera evidente. Ho visto la partita contro il Cagliari e gli azzurri potevano segnare davvero in qualsiasi momento. Seguo i liguri da molto vicino e, in tutta onestà, non credo che Vincenzo Italiano sia pronto per allenare la squadra di Adl nella prossima stagione. Lui è un uomo intelligente e sono sicuro che vorrà fare un passaggio ulteriore prima di andare in un top club. Probabilmente Sassuolo sarebbe la piazza giusta per lui, dove può esprimersi senza le pressioni che incontrerebbe a Napoli. Gattuso? Aveva già avuto delle esperienze importanti, a Napoli ha sbagliato qualcosa ma a me piace molto come uomo e come allenatore. Deve migliorare nel gioco proposto, che risulta troppo altalenante. Ad esempio, contro la Lazio sembrava di vedere il Real Madrid, mentre in altre la squadra è troppo lunga e senza idee. Fase difensiva? Se fai un errore marchiano come quello di Hysaj contro il Cagliari, guardando solo la palla e non l’avversario, non puoi incolpare l’allenatore. Pirlo? Una assurdità dare la Juventus ad un esordiente, non mi spiego questa scelta di Agnelli. Avrei dato un’altra possibilità a Sarri

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.