Serie A – Lazio-Genoa: poker dei biancocelesti, rossoblù la riaprono tardi

0

Allo Stadio Olimpico di Roma, il match valido per la 34ª giornata di Serie A 2020/2021 tra Lazio e Genoa: sintesi, tabellino, risultato e cronaca partita.

LAZIO (1-3-5-2): Reina, Marusic, Hoedt, Radu, Lazzari, Milinkovic (82′ Akpa Akpro), Leiva (67′ Cataldi), Luis Alberto (82′ Parolo), Lulic (67′ Fares), Correa (82′ Pereira), Immobile.
A disp.: Strakosha, Alia, Patric, Musacchio, Muriqi.
All: Inzaghi.

GENOA (1-3-5-2): Perin, Biraschi, Radovanovic (46′ Ghiglione), Masiello, Goldaniga, Strootman, Badelj, Zajc (46′ Pjaca), Zappacosta, Shomurodov, Destro (46′ Scamacca).
A disp.: Marchetti, Paleari, Zapata,, Czysborra, Behrami, Melegoni, Cassata, Rovella.
All: Ballardini.

Arbitro: Giacomelli;
Assistenti: Baccini; Bottegoni;
IV Uomo: Abisso;
VAR: Di Paolo;
AVAR: De Meo

Ammoniti: Biraschi, Radovanovic, Leiva

Goal: 30′ Correa (L), 43′ rig. Immobile (L), 46′ aut. Marusic (G), 48′ Luis Alberto (L), 56′ Correa (L), 80′ rig. Scamacca (G), 81′ Shomurodov (G)

Primo Tempo:

Subito Lazio, al 3′, iniziativa personale di Lazzari, la difesa del Genoa respinge, ma di prima ci prova Immobile: Perin c’è. Al 5′ perfetto cross di Lazzari, Lulic ci prova di testa, ma non trova la porta. Immobile ci prova da dentro l’area di rigore al 6′, ma il suo tiro sfiora il palo. Lazio vicino al vantaggio. La squadra di Inzaghi continua nel suo forcing, provando a chiudere il Genoa nella propria metà campo.  Su azione d’angolo, ci prova Immobile al 14′, ma Perin è attento. Milinkovic ci prova dalla distanza al 17′, ma Perin dice ancora una volta no.

Luis Alberto al 25′, prova il tiro a giro da buona posizione, ma Perin è sempre attento. Goal Lazio al 30′: Azione insistita dei biancocelesti: tentativo personale di Correa, con il rinvio di Radovanovic che finisce sul suo piede: è 1-0 Lazio. La squadra di Ballardi, al 38′, ha alzato leggermente il baricentro, ma la Lazio controlla e riparte in contropiede. Radovanovic atterra Immobile: per Giacomelli è rigore. Goal Lazio al 43′: dal dischetto Immobile spiazza Perin: è 2-0. Bel tentativo di Strootman al 44′, ma Reina vola e dice no. Al 45′ Giacomelli fischia la fine del primo tempo senza recupero.

Secondo Tempo:

Alla ripresa triplo cambio per il Genoa: dentro Ghiglione, Pjaca e Scamacca. Goal Genoa 46‘: discesa di Ghiglione appena entrato, Marusic, nel tentativo di liberare, fa autogol. Goal Lazio al 48′: autentica perla di Luis Alberto, perfettamente imbeccato da Immobile: il tiro a giro dello spagnolo batte Perin. Quarto cambio per il Genoa al 52′, fuori Strootman, dentro Rovella. Goal Lazio al 56′: ancora Correa: l’argentino controlla perfettamente in area e fa partire un diagonale che beffa Perin, che riesce solo a toccare. I rossoblù al 66′, con orgoglio, provano a reagire, senza creare però particolare grattacapi a Reina. Immobile, perfettamente imbeccato da Luis Alberto al 68′, prova da posizione defilata: di poco fuori. Buona iniziativa personale di Cassata al 76′, ma il suo tiro è troppo debole e centrale per impensierire Reina.

Grande giocata di Immobile in area al 77′, ma Perin si supera e dice no all’attaccante biancoceleste. Ingenuità di Cataldi al 79′, che interviene in maniera scomposta su Badelj: Giacomelli indica il dischetto. Goal Genoa al 80′: Scamacca batte Reina dal dischetto: è 4-2. Goal Genoa al 82′Shomorudov, da posizione defilata sulla sinistra, batte Reina sul suo palo: match riaperto. Lazzari prima buca di testa e poi salva su Scamacca all’89’, che stava per caricare il tiro. Dopo 4 minuti di recupero Giacomelli fischia il termine della partita di Serie A, Lazio-Genoa. Lazio che butta un’occhio alla zona Champions League.

Nel prossimo turno di Serie A la Lazio andrà a Firenze contro la Fiorentina, mentre il Genoa giocherà in casa contro il Sassuolo di De Zerbi.

A cura di Antonio Pisciotta

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.