Serie A/Juventus-Crotone 3-0: I bianconeri stendono i calabresi

0

JUVENTUS-CROTONE

Dopo l’impegno in Champions League la Juventus di Andrea Pirlo vuole  ritrovare la vittoria in campionato ed accorciare sulle prime della classe. A Torino arriva il Crotone fanalino di coda, a secco di punti dalla vittoria casalinga contro il Benevento.

PRIMO TEMPO

La  prima occasione pericolosa è per la Juventus, ,ma Ramsey a pochi metri da Cordaz sbaglia clamorosamente. Al 28′ un’altra opportunità sprecata dai bianconeri con Ronaldo che servito da Chiesa sbaglia a porta vuota disturbato da Cordaz. Al 38′ la Juventus passa in vantaggio. Cross perfetto di Alex Sandro e incornata perfetta di Cristiano Ronaldo, 1-0. Nei minuti di recupero del primo tempo l’attaccante portoghese raddoppia. Questa volta è Ramsey a vestirsi in versione assistman per Ronaldo che stacca e batte Cordaz nuovamente di testa. 2-0 all’intervallo.

SECONDO TEMPO

Nel secondo tempo la Juventus domina il Crotone, ed al 65′ Ronaldo sfiora il tris ma è bravo Cordaz ad evitare il gol. Al 66′ triplo vantaggio dei bianconeri che chiudono la gara. Dagli sviluppi di calcio d’angolo il colpo di testa di De Ligt viene stoppato da un difensore, sulla ribattuta MecKennie conclude in rete. 3-0. Al 75′ i padroni di casa sfiorano il poker con Ramsey cha calcia di sinistro, non benissimo e Cordaz devia in angolo. La Juaventus batte il Crotone e inizia il ciclo per scalare la vetta, sempre più in fondo la classifica il Crotone.

TABELLINO

JUVENTUS (4-4-2): Buffon; Danilo, Demiral, De Ligt, Alex Sandro; Chiesa, Bentancur(70’Fagioli), Ramsey(76’Bernardeschi), McKennie; Kulusevski(76’Morata), Ronaldo. All.: Pirlo.

A disposizione: Szczesny, Pinsoglio, Frabotta, Di Pardo, Dragusin, Peeters, Bernardeschi, Fagioli, Morata.

CROTONE (4-4-2): Cordaz; Pedro Pereira, Magallan, Golemic, Luperto(46’Marrone); Messias, Molina(71’Zanellato), Vulic, Reca(67’Rispoli); Ounas(72’Simy), Di Carmine(77’Riviere). All.: Stroppa.

A disposizione: Festa, Crespi, D’Aprile, Marrone, Rispoli, Zanellato, Cigarini, Petriccione, Eduardo Henrique, Dragus, Riviere, Simy.

STADIO: Allianz Stadium, Torino.

ARBITRI: Marini, De Meo – Fiore, IV: Abisso, VAR: Banti, AVAR: Di Iorio.

RETI: 38′ e 46’Ronaldo(J), 66’MecKennie(J)

NOTE: Ramsey(J), Danilo(J), Marorne(C), Frabotta(J).

Rec.+3, +4.

A cura di Antonio Bisesti

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.