Premier League – United clamoroso tonfo, manita City, pari Leicester

Tuchel inizio con pari, bene Arsenal, sogno West Ham

0

Non si ferma per un secondo la Premier League che ritorna nuovamente subito in campo nella 20a giornata, la prima di ritorno, completamente pazza e incredibile. Cade a sorpresa clamorosamente il Manchester United, che perde 2-1 in casa contro il fanalino di coda Sheffield e perde anche la testa della classifica. In vetta solitaria ora c’è il Manchester City, che dilaga 5-0 a Bromwich e va al comando a +1 punto sui cugini. Rallenta anche il Leicester, che fa 1-1 con l’Everton ma rimane comunque al terzo posto. Continua il magico momento del West Ham, che vince 3-2 in casa del Crystal Palace nel derby londinese e vola al quarto posto in piena zona Champions League. Comincia con un pareggio l’avventura di Tuchel sulla panchina del Chelsea, che non va oltre lo 0-0 con il Wolverhampton, Blues a -3 punti dalla zona Europa League. Prosegue la risalita dell’Arsenal, che espugna Southampton per 3-1, prendendosi la rivincita con i Saints dopo l’eliminazione dalla FA Cup, e aggancia il Chelsea all’ottavo posto. Successi anche per il Burnley (3-2 sull’Aston Villa) e per il Leeds (2-1 a Newcastle), finisce infine 0-0 lo scontro salvezza tra Brighton e Fulham, con i Seaguls che mantengono +5 punti proprio sui Cottagers, terzultimi

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.