Serie A – Inter-Bologna: Un Super Hakimi trascina i nerazzurri

0

INTER-BOLOGNA 3-1 Lukaku (I) 16′, Hakimi (I) 45′ 70′, Vignato (B) 67′

INTER (3-5-2): Handanovic, Skriniar, De Vrij, Bastoni (D’Ambrosio 83′), Hakimi (Darmina 71′), Vidal (Barella 71′), Brozovic, Gagliardini, Perisic, Sanchez (Eriksen 91′), Lukaku (Martinez 71′). A disposizione: Stankovic, Padelli, Barella, D’Ambrosio, Darmian, Eriksen, Martinez, Ranocchia, Sensi, Young. Allenatore: Conte.

BOLOGNA (3-5-2): Skorupski, Danilo, Medel (Dominguez 63′), Tomiyasu, De Silvestri, Schouten, Svanberg (Vignato 63′), Soriano, Hickey (Khailoti 63′), Palacio (Vergani 79′), Barrow (Rabbi 79′). A disposizione: Da Costa, Baldursson, Calabresi, Dominguez, Khailoti, Mbaye, Michael, Paz, Rabbi, Sansone, Vergani, Vignato. Allenatore: Mihajlovic.

Arbitro: Valeri.

Ammoniti: Hickey (B) 53′, Hakimi (I) 66′, Danilo (B) 74′.

Note: recupero p.t. 1′, recupero s.t. 4′.

Primo tempo. La prima occasione arriva al 10′ col colpo di testa di De Vrij sugli sviluppi di un corner respinto da Skorupski, al 16′ arriva il vantaggio interista con Romelu Lukaku che riceve dal cuore dell’area e col mancino insacca. Al 34′ Sanchez parte in contropiede e lancia Lukaku solo davanti al portiere ma il 9 nerazzurro calcia su Skorupski vanificando tutto, al 45′ Brozovic serve alla perfezione Hakimi sul filo del fuorigioco che insacca col mancino il 2-0 che chiude la prima frazione.

Secondo tempo. Nella ripresa Lukaku parte in velocità e arrivato al limite serve in area Sanchez che incrocia col destro trovando la pronta respinta in tuffo di Skorupski, al 61′ Hakimi semina Hickey sulla destra e crossa per Lukaku che controlla ma prima di calciare Skorupski in uscita bassa anticipa il belga. Al 67′ il neo entrato Vignato si fionda su un pallone vagante sul secondo palo e trafigge Handanovic e accorcia le distanze, passano 3 minuti e Hakimi dalla destra in velocità si accentra e arrivato al limite calcia col mancino sul secondo palo siglando il tris interista. Nel finale i rossoblu non riescono a rientrare in partita così al triplice fischio Conte si porta al secondo posto.

Classifica provvisoria: evidenziate le squadre scese in campo

Milan 23-Inter 21Juventus 20-Sassuolo 18-Lazio 17-Napoli 17*-Roma 17-Verona 15-Atalanta 14-Bologna 12-Sampdoria 11-Cagliari 11-Benevento 10-Udinese 10-Spezia 10-Parma 9-Fiorentina 8-Torino 6-Genoa 5-Crotone 2

*1 punto di penalizzazione

A cura di Emilio Quintieri

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.