Benevento-Napoli: i cambi decisivi nell’andamento del match!

0

Il Napoli riparte nella ripresa con un piglio decisamente diverso ma il gol anche per questione di pochi centimetri non arriva. Lo scenario muta completamente con il doppio ingresso di Politano e Petagna al posto degli spenti Lozano e Mertens (poco prima invece Inzaghi aveva inserito Tuia, un difensore, al posto di Caprari, un attaccante e la conseguenza è stata che il Benevento si è abbassato troppo facendosi schiacciare sempre più dal Napoli): l’ex interista è una scarica pura di adrenalina nel derby, Petagna va a fare il doppio centravanti con Osimhen per scardinare la coppia centrale difensiva giallorossa. Due minuti dopo il loro ingresso in campo arriva l’1-1 di Lorenzo Insigne. Il gol sblocca definitivamente gli azzurri che attaccano sempre con più convinzione: soprattutto Politano fa la differenza sulla fascia anche in occasione del secondo gol del Napoli regalando una palla d’oro a Petagna e creando la superiorità numerica tante volte negli uno contro uno.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.