Perchè gioire non è dimenticare: Osimhen per la sua Nigeria

0

Perchè sei un calciatore, ma prima di tutto un uomo. Perchè le radici le senti, perchè non si dimentica da dove si viene. Così Osimhen, così Simy…Fortunati (ora), ma che in un momento di gioia sentono il bisogno di essere lì, a casa. Entrambi contro la violenza della Polizia in Nigeria. Viktor Osimhen, l’attaccante azzurro al primo gol della sua avventura partenopea, subito dopo la realizzazione, non ha dimenticato ciò che accade nella sua terra: è corso verso la telecamera mostrando una maglietta con la scritta “#EndPoliceBrutality in Nigeria”, ovvero stop alle violenze della Polizia in Nigeria.

Poche ore dopo, anche Simy, attaccante del Crotone, dopo il gol su rigore alla Juventus ha esibito una maglietta con lo stesso contenuto.  

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.