Codice Giuntoli – Milik sia da insegnamento a tutti

0

CODICE GIUNTOLI

Già, l’inizio dei rancori prima sotto traccia e poi resi pubblici al mondo è stata proprio l’ostinazione dell’attaccante a qualsiasi proposta di prolungare il contratto. Nonostante le non esaltanti prestazioni degli ultimi tempi. E tra i no anche quello a Gattuso: perché il tecnico, così come ha fatto con Mertens, lo ha accompagnato in questa trattativa, cercando di convincerlo che il rinnovo era la cosa più logica da fare, anche in ottica addio a fine anno. Niente da fare. Risultato? È praticamente fermo da marzo, perché a parte poche apparizioni alla fine dell’ultimo campionato, non si è mai visto. E mai si rivedrà almeno fino a gennaio. Tradotto: negli ultimi cinque anni, considerando anche i due gravissimi infortuni, ha saltato praticamente due campionati e mezzo (un totale di 61 partite a cui ha dato forfait per complessivi 281 giorni passati da infortunato). Ma non è ancora finita. Perché da qui a gennaio mancano altri tre mesi e senza una offerta economica importante, il Napoli ha deciso di puntare i piedi e di liberarlo solamente a giugno. Quando sarà libero a parametro zero. Un messaggio da mandare al resto della squadra. Fonte: Il Mattino

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.