Tra Immobile, Higuian e Milik, De Laurentiis a ruota libera

0

Stasera Ciro Immobile, potrebbe fare la storia, con una doppietta al Napoli, diventerebbe il cannoniere più prolifico del campionato. Di questo ma anche di Milik e Higuain ne ha parlato al CdS Aurelio De Laurentiis.

Non finga di non aver mai pensato ad Immobile. «Mi piace e anche tanto. Lo volevo già quando esplose a Pescara con Zeman, avrei preso volentieri lui con Verratti, insieme a Insigne che era già nostro. Certo, se dessi a Gattuso anche Immobile, ne sarebbe felice. Ma dovrei vendere i due-terzi dei nostri big, anche perché con il monte-ingaggi siamo arrivati a 150 milioni».

Stasera ve lo trovate contro e Immobile cercherà di battere il record del Pipita: le dispiacerebbe? «E perché mai? Tra l’altro Ciro è di Torre Annunziata. Avrei piacere per lui, che ormai è calciatore di classe mondiale».

Per (ri)cominciare, dovrà vendere Milik e il pranzo, qui in casa sua con il presidente dell’Atletico Madrid, Gil Marin, sa di antipasto… «Giuro: incontro di piacere, tra persone che si stimano».

Ma Milik è sul mercato e lo vuole la Juventus… «Se lo vogliono, è sufficiente pagarlo. Altrimenti resta qui e poi bisognerà guadagnarsi la considerazione dell’allenatore. Milik è sul mercato da sempre. È da quando lo conosco che gli chiedo di allungare il contratto, lui mi guarda e non risponde. Sembra una sfinge. Andrà via al miglior offerente, perché non farò sconti a nessuno».

Antonio Giordano CdS

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.