Dal Pino: “Persone nelle discoteche ma nessuno alla festa Scudetto…”

0
Stadi e protocollo: pressing Lega/Figc

Va bene il quando, ma conta anche il come. E se già lunedì dovesse essere stabilita la data di inizio del prossimo campionato, è ancora nebuloso come il torneo potrà ripartire. Il grande nodo da sciogliere, evidentemente, riguarda il pubblico. Tornerà, almeno in parte, ad occupare le tribune, oppure occorrerà attendere ancora? In questo senso, i vertici di Lega e Figc sono allineati e schierati come ai tempi in cui lottavano per far ripartite il calcio. Nei fatti, questa è la loro nuova battaglia: riaprire gli stadi.

E ieri, a margine dell’Assemblea, Dal Pino ha voluto dedicare un messaggio al Governo. «La sicurezza viene prima di tutto, però confesso di avere difficoltà nel vedere alcune discoteche o altri luoghi all’aperto con la musica, dove si riuniscono migliaia di persone, e poi pensar che sabato sera a Torino, per la premiazione scudetto, non ci sarà alcun tifoso allo stadio. Alcune riflessioni vanno fatte…». Come dire che è arrivato il momento in cui il calcio venga allineato a quanto sta già avvenendo per diverse attività. Fonte: CdS

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.