Bernardeschi cambia l’agente come Osimhen, prenderà la stessa decisione?

La cessione dei diritti d'immagine al club azzurro non convince l'azzurro nazionale

0

Bernardeschi  sondato nelle scorse settimane è rimasto tiepido alla possibilità di accettare Napoli per via della cessione dei diritti d’immagine al club azzurro. Per questo la trattativa ha vissuto un momento di stallo, condito per altro dal gol contro la Samp che per una sera ha riacceso la passione tra il giocatore e la Signora. Tra il giocatore e Sarri non è mai scoccata la scintilla della passione e per questo l’idea di cambiare aria a fine stagione non gli sarebbe dispiaciuta affatto. Intanto, Bernardeschi ha anche cambiato agente, passando da Bozzo a Branchini, e solitamente quando ciò accade, le possibilità di trasferimento di un giocatore non felicissimo dell’attuale situazione, lievitano. Il contratto con la Juventus del trequartista italiano scade nel 2022 e Branchini si siederà presto con il club bianconero per discutere di rinnovo o eventualmente di cessione. Con la nuova mediazione, poi, si potrebbe anche trovare maggiore disponibilità ad accettare una piazza come Napoli, dove Gattuso sarebbe al settimo cielo del poter avere Bernardeschi a disposizione per la prossima stagione.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.