De Laurentiis in questa settimana pronto a chiudere un doppio colpo

0

De Laurentiis conta di chiudere in questa settimana l’intesa con il Lille per una doppia operazione: Osimhen e Gabriel. L’attaccante nigeriano e il difensore brasiliano che lo staff dirigenziale e Gattuso hanno studiato con attenzione durante il lockdown. È una doppia operazione onerosa e complessa, da oltre cento milioni. Però il club francese deve fare cassa e il Napoli è uno dei pochi in Europa a poter permettersi acquisti con soldi cash, senza ricorrere alle plusvalenze.

Sono giocatori giovani – Osimhen è del ‘98, Gabriel del ‘97 – e sarebbero ottimi investimenti. Milik è in partenza e dunque bisogna adeguatamente rafforzare l’attacco, perché un anno fa – dopo l’ipotesi Icardi e il voltafaccia di Pépé – il Napoli decise di ridare fiducia al polacco e di prendere l’illustre svincolato Llorente, che ha dato un contributo modesto in questi mesi.

Se si vuole rilanciare la sfida alla Juve, il secondo passo per l’attacco dopo il rinnovo di Mertens è un attaccante giovane e di qualità come questo ragazzo nigeriano. Che sembra essere stato conquistato dalle attenzioni di De Laurentiis e Gattuso. Gabriel è il centrale che tornerebbe particolarmente utile nel caso arrivasse sul tavolo del presidente del Napoli l’offerta – da almeno 100 milioni – per il cartellino di Koulibaly. Di cui comunque il club e Gattuso non si priverebbero a cuor leggero. Perché al di là delle indiscutibili doti tecniche ha mostrato attaccamento ai colori azzurri. Aspetto al quale il tecnico è particolarmente sensibile. Fonte: Il Mattino

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.