Liga: Eibar e Betis fanno valere il fattore campo

0

Ore 19:30

Eibar-Valencia  1-0 Kondogbia (E) aut. 16′

Ore 22:00

Betis-Espanyol   1-0 Bartra (B) 48′

 

Eibar-Valencia. La sfida si sblocca al minuto 16 quando l’ex Inter Kodogbia beffa il proprio portiere calciando male la sfera per l’1-0 dei padroni di casa, al 34′ Kondogbia prova a farsi perdonare con un missile alto non di molto. Nel finale non arriva la vera reazione ospite così al duplice fischio si va a riposo con l’Eibar avanti nel punteggio. Nei secondi 45 minuti Roberto Correa cerca il raddoppio con un tiro indirizzato verso lo specchio ma un difensore avversario si oppone col corpo nell’area piccola, al 75′ Exposito aggancia in area e calcia a botta sicura ma Cillessen si dimostra provvidenziale. Nel finale non arriva il pareggio valenciano così al triplice fischio l’Eibar si aggiudica la contesa.

 

Betis-Espanyol. Dopo una lunga fase di studio la prima occasione arriva al 22′ col siluro dalla media distanza di Canales respinto dall’ottimo Diego Lopez, i ritmi non sono altissimi e al 40′ Calleri supera il diretto marcatore in dribbling e calcia mancando il bersaglio di un soffio così al duplice fischio le squadre vanno a riposo a reti inviolate. Nella ripresa i biancoverdi sbloccano il punteggio con l’incornata di Marc Bartra, al 60′ Canales cerca il raddoppio con un bellissimo tiro a giro ma Diego Lopez è attento e respinge. Nel finale Lei Wu cerca il pareggio con un tiro a giro che Robles respinge così il Betis conquista i 3 punti.

 

Classifica

Real Madrid 68-Barcellona 68-Atletico Madrid 55-Siviglia 53-Getafe 49-Villarreal 48-Real Sociedad 47-Valencia 46-Granada 43-Athletic Bilbao 42-Osasuna 38-Levante 38-Betis 37-Alavés 35-Valladolid 34-Celta Vigo 33-Eibar 32-Mallorca 26-Leganés 25-Espanyol 24

A cura di Emilio Quintieri

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.