Cavani lascerà il PSG il 30 giugno: Niente prolungamento per il Matador

0
Cavani, niente Champions

L’ultima immagine che si ha del Matador è di poco più di una settimana fa, mentre tagliava le erbacce con una falce nella sua tenuta di Salto, in Uruguay. L’abbiamo visto – su Instagram – tosare pecore, bere il classico mate accanto al camino, accudire cavalli e sfruttare al meglio il tempo libero con la famiglia. Oggi, però, il PSG si ritrova al Camp des Loges per i primi test atletici dopo lo stop forzato e la presenza di Edinson Cavani non è tra quelle previste, dato che l’uruguaiano dovrebbe comunque sottoporsi a una quarantena visto che rientra dal Sud America.

Il suo contratto scade tra otto giorni e non sarà prolungato nemmeno per altri due mesi, come avrebbe voluto il direttore sportivo Leonardo. Cavani non l’ha accettato, vuole chiudere così, bruscamente, la sua splendida avventura con il PSG, nonostante all’orizzonte ci sia la finale di Coppa di Francia il 24 luglio contro il Saint-Etienne, quella di Coppa di Lega contro il Lione (31 luglio) e soprattutto i quarti di finale della tanto agognata Champions League a Lisbona.

IDEE CHIARE

Il contentino dei due mesi aggiuntivi, che invece accetteranno altri suoi compagni tra cui Thiago Silva, al Matador non è andato giù. E c’è chi sostiene, come Le Parisien, che il recordman di gol con il PSG (200) abbia già trovato un’altra squadra che lo voglia sin dalla preparazione estiva e che soprattutto non gli permetta di “sprecare” altri due mesi in un club nel quale non avrà futuro.

Cavani tornerà comunque a Parigi per le ultime pratiche e organizzare l’ormai certo trasloco in una destinazione ancora sconosciuta, anche se non era di certo un segreto la volontà del calciatore di trasferirsi in Spagna. L’Atletico Madrid lo voleva a gennaio e lui sarebbe andato molto volentieri, ma non si trovò l’accordo per la commissione al fratellastro-agente, Walter Guglielmone, e nemmeno quello col Paris Saint-Germain, che a giorni perderà anche Thomas Meunier: il belga, anche lui in scadenza al 30 giugno, è già promesso sposo del Borussia Dortmund. Fonte: CdS

 

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.