Centrocampo tra sufficienti e no. I top e flop de Il Mattino

0

5,5 ELMAS 
È chiamato a stringere il campo all’Inter ed ad inserirsi negli spazi potenziali. Non riesce in nessuno dei due fondamentali, in un primo tempo insufficiente anche perché davvero la pressione nerazzurra è costante con Barella e Brozovic che spingono e lo infastidiscono. Manca nella spinta e viene sostituito.

6 DEMME 
il suo duello è con Eriksen, il danese lo scherma ed impedisce al Napoli di appoggiarsi sul tedesco per l’impostazione. Un aspetto che limita molto la manovra del Napoli. Cresce con il passare dei minuti, quando l’Inter cala i ritmi marziani del primo tempo e c’è maggiore equilibrio.

5,5 ZIELINSKI
L’Inter prende il sopravvento a centrocampo anche perché il suo filtro è inferiore al solito. In mediana, non riesce a farsi vedere come alternativa a Demme per la costruzione ed anche nei rientri fa grande fatica, non arrivando mai per primo su una seconda palla. Sbaglia cose che non sbaglia mai.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.