Ghirelli: “Abbiamo scongiurato attacchi diretti per il futuro della Serie C”

0
LA LEGA PRO E GHIRELLI

Decise in CF le promozioni di Monza, Reggina e Vicenza, sono ufficiali anche le date che riguardano la continuazione della stagione in Lega Pro: si ripartirà il 27 giugno con la finale in gara unica di Coppa Italia tra Ternana e Juve U23.

Sempre il 27 si disputeranno le gare di andata dei playout, ritorno il 30 giugno. Per quello che riguarda i playoff da cui uscirà la 4ª promossa, inizio fissato il 1° luglio e finale il 22. Una vittoria a metà per la Serie C che aveva immaginato di aver già terminato il campionato e dovrà giocare gli spareggi. «La responsabilità è mia ha spiegato il presidente Francesco Ghirelli –. Ma non ho cambiato idea rispetto all’Assemblea del 7 maggio. Erano due le linee di pensiero. Io le rispetto entrambe, ma una, che è prevalsa, premia il merito sportivo. L’altra riguarda il fatto che ci siamo trovati di fronte a un evento eccezionale. Mi dispiace per le società che retrocedono, però è la posizione della maggioranza del Consiglio Federale e deriva dai poteri attribuiti alla Figc dal Decreto Rilancio. Mi auguro si possa concludere il campionato in maniera serena. Abbiamo scongiurato attacchi diretti a mettere in discussione il futuro della Serie C. La Lega Pro è per le riforme e quando si entrerà nel merito si comprenderà tutto». Fonte: CdS

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.