La curiosa posizione della Salernitana: Il triplice ruolo di Lotito

0
LOTITO DIVISO

In realtà la strategia dei club cadetti ha già coinvolto tutte le società coinvolte nella lotta-promozione, non solo il Benevento padrone assoluto della scena con 22 punti di vantaggio sul terzo posto e con entrambe le mani da tempo sulla serie A. In fibrillazione ci sono anche il Crotone secondo in classifica e poi Spezia, Chievo, Entella, Empoli, Cittadella, Pescara, Pordenone, Pisa, club spalleggiati dal presidente Balata. La minaccia è di interrompere il campionato, di mettere in liquidazione i rispettivi club e di non iscriversi alla prossima stagione.

Poi c’è la curiosa posizione della Salernitana, condizionata evidentemente dal triplice ruolo di Lotito, presidente della Lazio, comproprietario del club granata e Consigliere federale per la massima categoria. Tra l’altro, il patron biancoceleste, insieme a Napoli e Roma si è astenuto quando si è trattato di votare per la delibera, mentre il Milan è stato l’unico contrario. Visto il suo ruolo, domani, Lotito ha già fatto sapere che porterà avanti l’istanza della serie A, ma la Lazio e la Salernitana, evidentemente, hanno altri interessi. Fonte: CdS

 

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.