Michael Jordan: maxi donazione al popolo afroamericano

In 10 anni "una donazione per le organizzazioni che si occupano di garantire l'equità razziale"

0

Uno dei più grandi campioni della storia dello Sport, Michael Jordan, è di nuovo “sceso in campo”, insieme al suo marchio Jordan Brand, per difendere le comunità afroamericane dalla piaga del razzismo. Questo il comunicato : “Jordan Brand siamo noi, la comunità nera. Jordan Brand è più di un uomo. È sempre stata una famiglia. Rappresentiamo una famiglia orgogliosa che ha superato gli ostacoli, combattuto contro la discriminazione nelle comunità di tutto il mondo e che lavora ogni giorno per cancellare la macchia del razzismo e il danno dell’ingiustizia. La volontà, il lavoro, l’eccellenza che il mondo ha imparato a conoscere sono il risultato di una generazione dopo l’altra, che riversa i propri sogni in quella successiva. È il 2020 e la nostra famiglia ora include chiunque aspiri al nostro modo di vivere. Eppure, per quanto le cose siano cambiate, il peggio rimane lo stesso. Le vite nere contano. Questa non è una dichiarazione controversa. Fino a quando il razzismo radicato che porta al fallimento delle istituzioni del nostro paese non sarà completamente sradicato, rimarremo impegnati a proteggere e migliorare la vita dei neri. Oggi annunciamo che Michael Jordan e Jordan Brand doneranno 100 milioni di dollari nei prossimi 10 anni a organizzazioni dedicate a garantire l’uguaglianza razziale, la giustizia sociale e un maggiore accesso all’istruzione.”

Fonte : Eurosport

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.