La Playstation si tinge d’azzurro: tre napoletani sul tetto d’Europa

0

Dal calcio reale a quello virtuale, da hobby a professione. Quattro giovani (tre napoletani) sul tetto d’Europa: hanno conquistato la prima edizione del trofeo Uefa e Euro 2020 sfidandosi sulla Playstation 4, proprio nell’anno in cui doveva giocarsi il vero Europeo, rinviato al 2021 per la pandemia. Un risultato che ha rallegrato anche il presidente della Federcalcio, Gabriele Gravina, tra i primi a congratularsi con i 4: «Abbiamo creduto sin dall’inizio in questa nuova forma di competizione, che accomuna gli appassionati di calcio a quelli degli e Games. Dopo aver raggiunto questo importante traguardo targato Uefa, siamo pronti a lanciarci nella nuova sfida: il Mondiale organizzato dalla Fifa». Fonte e foto: Il Mattino

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.