Insigne e il Napoli, i primi contatti già nelle scorse settimane

Il contratto di Insigne scade nel 2022, c'è fiducia per il rinnovo

0

Insigne e il Napoli, una storia che inizio con Mazzarri, quando lo fece debuttare a Livorno nel finale di partita, successo per 0-2, da allora è stato un insieme di gioie, qualche incomprensione, ma anche soddisfazioni personali. Prima dell’azzurro ha girovagato a Cava dei Tirreni, Foggia, Pescara e infine i partenopei. In tutto sono 333 presenze e 86 reti, numeri davvero importanti per il capitano. Un anno era sul mercato, le richieste non sono mancate, poi la separazione di lavoro con Mino Raiola. Adesso il suo agente è Vincenzo Pisacane, grandi amici da sempre, con il d.s. Giuntoli i primi contatti per discutere del rinnovo di contratto. La scadenza è nel 2022, quindi ancora tempo prima di affondare il colpo, però la sensazione è che Insigne ha tutto per diventare definitivamente la bandiera del Napoli.

Antonio Giordano Corriere dello Sport

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.