Serie A: Ecco la possibile classifica secondo l’algoritmo

0
SIMULAZIONE

Tra la semplice media punti e quella ponderata può cambiare il senso di una stagione. In Premir, ad esempio, a retrocedere sarebbe nel primo caso il Bournemouth. Nel secondo a West Ham. Nelle simulazioni elaborate partendo dall’attuale classifica della Sede A (dove 8 squadre dormo recuperare 1 patita), adottando la media ponderata rispetto alla semplice media punti sarebbero tra le squadre a guadagnare posizioni in classifica. Una è il Torino, che scavalcherebbe l’Udinese: può valere qualcosa in più nella ripartizione dei diritti tv che tiene conto dei risultati storici. Le altre due sono Verona e Parma che scavalcherebbero il Milan (con la media semplice, Hellas comunque avanti per lo scontro diretto). Due conseguenze: Verona ai preliminari di Europa League se il Milan non vince la Coppa Italia; Milan nono e dunque costretto a partire la prossima Coppa Italia dal 4° turno invece che dagli ottavi. Per dire: anche a metà classifica una piccola differenza può avere il suo senso. Fonte: CdS

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.