Contratti in scadenza al 30 giugno: arriva la fumata bianca

0

Uno dei “problemi” o meglio dei nodi da sciogliere nel caso di ripresa delle attività agonistiche era quello dei contratti in scadenza al 30 giugno. Adesso, stando a quanto si legge su La Gazzetta dello Sport, pare si sia vicini alla cosiddetta fumata bianca. I contratti saranno prorogati, dopo che FIFA e UEFA hanno posto le basi per prolungarli fino alla chiusura della stagione (2 mensilità in più con stessi stipendi). La palla passa quindi alla FIGC che deve rendere il tutto norma. Il dialogo costruttivo tra le Leghe, Assocalciatori e Assoallenatori ha permesso di condividere alcuni concetti fondamentali per gestire questa inedita fase di transizione. Per dare continuità a questi rapporti ai calciatori in scadenza verranno proposte due mensilità in più con gli stessi parametri economici dei contratti in essere. Ovviamente sta sempre alla libertà del singolo accettare o meno la proposta.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.