Trattative sugli stipendi: ancora tutto fermo in casa Napoli

0

Una delle “decisioni” prese più in fretta è stata quella che, in merito alla questione mensilità e stipendi, i club potevano trattare liberamente con i propri tesserati. Al momento solo 5 società già d’accordo con tecnici e squadre. Il Napoli non ha ancora affrontato l’argomento stipendi, rimasto ai margini delle chiacchierate di questi tre mesi circa di lockdown. De Laurentiis ha avuto modo di sfiorare la questione con Insigne, che come capitano funge da collante con la squadra: presidente e calciatore si sono ripromessi di chiacchierare degli aspetti economici non appena verrà presa una decisione definitiva sulla ripresa del campionato. Per il momento, è stato sospeso il pagamento delle mensilità di marzo e di aprile mentre i dipendenti sono in Cassa Integrazione.

Fonte: CdS

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.