Petagna, tra gol e solidarietà con il Napoli sullo sfondo

Il bomber della Spal, spera di continuare ad essere decisivo con i gol per il suo club, poi il Napoli

0

Prima di questa sosta forzata, la Spal aveva vinto il 3 Marzo sul campo del Parma, con la rete dal dischetto di Petagna. Ora se si dovesse riprendere, il bomber ex Atalanta, avrà il compito di essere decisivo per la sua squadra e portarla ad una salvezza, ad oggi molto complicata. Il ragazzone di 24 anni in questi anni è cresciuto tanto, ha nella fisicità, nel saper tenere palla e nella freddezza sotto porta i suoi pezzi forti. Dalla prossima stagione Petagna sarà del Napoli, club che non ha alcuna intenzione di cederlo, anzi, non ci saranno scambi o cessioni imminenti, come ha detto il suo agente Giuseppe Riso“Negli ultimi anni Andrea ha segnato davvero tanto, lui è forte fisicamente, è una punta di caratura europea”. Nel frattempo l’attaccante della Spal ha partecipato alla raccolta fondi attraverso l’hastag “nonlasciamoindietronessuno”  dove il ricavato è per comprare macchinari sanitari per aiutare i medici e gli infermieri per la battaglia al Covid-19. Insomma un campione dentro e fuori dal campo.

Massimo Boccucci Corriere dello Sport

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.