ESCLUSIVA – S. Durante (ag. Fifa): “Mertens? Fa parte di quella categoria di uomini con gli attributi”

All'interno l'intervista all'agente Fifa anche su Soares

0

Il calcio mercato ai tempi del Coronavirus, sarà fatto di scambi e non gireranno tanti soldi tra acquisti e cessioni. Un modo come un altro per avere idee diverse e al tempo stesso originali per rendere competitivi i club. Di questo ma anche di Everton Soares e sul quasi rinnovo di Mertens, ilnapolionline.com ha intervistato l’agente Fifa Sabatino Durante.

In questi ultimi giorni si parla per il mercato di Everton Soares del Gremio. Che tipo di calciatore è dal punto di vista tattico? E’ “um atacante de ponta” tradotto attaccante esterno che ama giocare nella stessa posizione di Insigne e quindi a sinistra, magari facendo un po’ più di fascia. Mi dicono che potrebbe essere il sostituto di Callejon, qualche dubbio al riguardo mi viene, perché l’ho visto sempre giocare a sinistra (lui e’ un destro che da sinistra trova bene la porta), non credo abbia la mentalità per fare 70-60 metri di fascia. Il ragazzo classe ’96 che cerca il gol e non il cross cosa che dovrebbe fare prioritariamente se giocasse nel corridoio dello spagnolo”.

Appunto parlavi di Callejon, secondo te quanto c’è di vero dell’interesse del Napoli verso Everton? “Non mi sembra una pista calda, sono più chiacchiericci e mezze parole che una trattativa. Al momento il Napoli non ha ancora formulato l’offerto al Gremio, perciò ad ora sono solo rumors di mercato, che che di una trattativa vera e propria”.

In Brasile il Covid-19 purtroppo sta causando diverse vittime. Secondo te tutto ciò a cosa è di peso? “Il Brasile e’ in ritardo di  un mese e mezzo rispetto a noi. E’ un paese enorme, un continente con 230 milioni di persone. Il virus si sta divulgando in lungo in largo ma la mortalità e’ del 6,7, 6,8 %, la nostra e’ oltre il 15%.  Noi sappiamo fare le chiusure non solo sul campo ma anche nelle pandemie meglio dei brasiliani. Spero che a luglio i brasiliani siano più o meno tranquilli come lo siamo noi in questi giorni”.

Tu che sei un agente Fifa, secondo te che tipo di mercato ci dovremo aspettare per la prossima sessione estiva? “Mercato endemico e relativamente povero, poi quando si fara’ sto mercato, io ancora non l’ho capito. Non credo che si pensera’ molto al Sud America, mercato italiano e magari qualche giocatore che già e’ in Europa. Volare e’ difficile di questi tempi anche per il mercato”.

Infine ti vorrei chiedere di Mertens. Ora sembra in dirittura d’arrivo il rinnovo con il Napoli. Cosa ne pensi in merito? “Non conosco Mertens personalmente ma da quello che leggo e sento mi sembra uno con le “palle”, uno più attento ai valori veri della vita e all fine sono prevalse le sue attitudini “napoletane”. Poi credo che gli attributi di Rino (Gattuso) lo abbiano aiutato a scegliere Napoli di nuovo. Stupito? No. Per fortuna ancora ci sono uomini con le palle… in Italia scarseggiano. Felice di scoprire che un belga napoletano ne sia ben provvisto”.

Intervista a cura di Alessandro Sacco
RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.