La Premier pronta a tutto per tornare in campo a giugno

0

La Francia ha detto stop, in Spagna previste 4 fasi per la ripartenza del calcio ed in Germania il semaforo è verde. Oltre Manica, la Premier League è pronta a tutto per tornare in campo. Il massimo campionato di calcio inglese ha infatti stanziato 4 milioni di sterline per 26.000 tamponi da effettuare due volte la settimana, in ciascuna delle 20 squadre del massimo campionato inglese. È questo il punto centrale del prontuario medico studiato per la ripresa del campionato inglese, che dovrebbe essere il 13 giugno. Un grande impegno per avere il via libera che dovrebbe arrivare nella riunione di venerdì quando sarà definito il protocollo sanitario. La Premier League è sempre stata tra le leghe che non ha mai esitato nel voler portare a termine regolarmente la stagione. L’Arsenal, il West Ham e il Brighton hanno già ripreso gli allenamenti, seppur limitando il numero di giocatori coinvolti nelle singole sessioni e ieri è toccato al Tottenham di José Mourinho.

Il Mattino

 

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.