Ad Albiol manca Napoli: “Dovevamo venire in questo periodo”

La pandemia Coronavirus, costringerà Albiol e famiglia di restare in Spagna

0

Dalla lunga intervista rilasciata al CdS all’ex difensore di Napoli, Valencia e Real Madrid Raul Albiol racconta di un retroscena:

«Napoli manca anche a me, a mia moglie e ai miei figli: quando questo casino finirà, perché finirà, torneremo». 

In vacanza, intende. «Sì, a trovare gli amici: mi manca Lello, un fratello più che un amico. Mi mancano i compagni. Mi mancano Mario, il portiere del palazzo in cui abitavo, e tante altre persone. Sa cosa?».

Cosa. «In realtà io e la mia famiglia saremmo dovuti venire in questo periodo. Tra marzo e aprile. Approfittando di una pausa delle scuole».

E invece è andata così. E’ andata che bisogna difendere se stessi e gli altri: surreale, vero? «E’ incredibile quello che sta capitando, una cosa nuova per tutti. Un colpo durissimo: si vive male, con enorme tristezza e lontani dai familiari e dalle persone care. E si contano i morti, si combatte con la paura. Si piange».  

La Redazione

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.