Serie B: Lo Spezia sbanca il Curi grazie ai gemelli Ricci!

0

Sabato 8 febbraio ore 18:00

Perugia-Spezia 0-3 M. Ricci (S) rig. 41′, N’Zola (S) 60′, F. Ricci (S) rig. 73′

PERUGIA (3-1-4-2): Vicario, Gyomber, Angella, Rajkovic, Greco (Carraro 68′), Mazzocchi, Falzerano, Nicolussi, Falasco (Rosi 46′), Melchiorri (Falcinelli 72′), Iemmello. A disposizione: Fulignati, Albetoni, Sgarbi, Nzita, Rosi, Carraro, Barone, Kouan, Dragomir, Capone, Buonaiuto, Falcinelli. Allenatore: Cosmi.

SPEZIA (4-3-3): Scuffet, Capradossi, Erlic, Marchizza, Ferrer, Bartolomei, Matteo Ricci, Mora, Ragusa (Federico Ricci 55′), Gyasi (Di Gaudio 85′), N’Zola (Galabinov 75′). A disposizione: Desjardins, Krapikas, Terzi, Ramos, Vignali, Acampora, Di Gaudio, Mastinu, Federico Ricci, Galabinov, Bidaoui, Gudjohnsen. Allenatore: Italiano.

Arbitro: Aureliano.

Ammoniti: Falasco (P) 23′, Greco (P) 30′, Rajkovic (P) 40′, Marchizza (S) 49′, Gyasi (S) 58′.

Note: recupero p.t. 1′, recupero s.t. 0′.

Primo tempo. La prima occasione arriva al 16′ col destro al volo di Nicolussi a lato di poco, al 29′ Ragusa ci prova dai 25 metri ma la sua conclusione si spegne sul fondo. Al 38′ Bartolomei calca in porta direttamente su punizione ma Vicario con un super intervento respinge la sfera, passano 2 minuti e l’arbitro assegna un penalty ai liguri che lo specialista Matteo Ricci trasforma chiudendo la prima frazione sull’1-0 spezzino.

Secondo tempo. Nella ripresa arriva il raddoppio ligure col diagonale a fil di palo di N’Zola, al 71′ l’arbitro assegna un altro rigore in favore degli ospiti ma stavolta calcia Federico Ricci che come il suo gemello Matteo non sbaglia per il 3-0. All’81’ Fede Ricci cerca la doppietta con un tiro improvviso ma Vicario in volo respinge la sfera salvando i suoi, nel finale non arriva la reazione perugina così al triplice fischio lo Spezia sbanca il Curi.

Classifica provvisoria: evidenziate le squadre con una gara in meno

Benevento 51-Crotone 37-Frosinone 37-Pordenone 36-Spezia 34*-Salernitana 33-Perugia 33-Cittadella 33-Pescara 32-Entella 31-Ascoli 31-Chievo 30-Empoli 30-Pisa 29-Juve Stabia 29-Venezia 27-Cremonese 23*-Cosenza 20-Trapani 19-Livorno 14

*Una gara da recuperare l’11 febbraio alle ore 21:00

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.