Copa del Rey: Il Mirandes affonda il Sottomarino Giallo e vola in semifinale

0

Mercoledì 5 febbraio ore 21:00

Mirandes-Villarreal 4-2 Aias (M) 17′, Ontiveros (V) 32′, Merquelanz (M) rig. 45’+3′, Cazorla (V) rig. 55′, Onaindia (M) 58′, Sanchez (M) 92′

MIRANDES (4-2-3-1): Limones, Gonzalez, Onaindia, Poirrier, Dolz (Kijera 85′), Malsa, Sanchez, Rey, Alvaro Pena (Guridi 67′), Merquelanz, Aias (Andre 79′). A disposizione: Raul, Barco, Andre, Guridi, Kijera, Munoz, Vicente. Allenatore: Iraola.

VILLARREAL (4-1-4-1): Fernandez, Gaspar, Mori, Chakla (Ruben Pena 46′), Quintilla, Iborra, Chukwueze (Alcacer 65′), Anguissa (Gomez 71′), Cazorla, Ontiveros, Moreno. A disposizione: Barbosa, Alcacer, Bacca, Gomez, Nino, Ruben Pena, Trigueros. Allenatore: Revilla.

Arbitro: Bengoetxea.

Ammoniti: Iborra (V) 34′, Chakla (V) 38′, Gaspar (V) 52′, Chukwueze (V) 64′, Cazorla (V) 78′, Merquelanz (M) 91′. 

Note: recupero p.t. 3′, recupero s.t. 4′. 

Primo tempo. La prima occasione arriva al 14′ col tiro dall’interno dell’area di Castellanos a lato di un soffio, passano 3 minuti e i padroni di casa sbloccano il punteggio con la perfetta rasoiata a fil di palo di Aias. Al 23′ Rey aggancia in area e calcia l’angolino ma la sfera termina a lato di pochissimo, al 32′ arriva il pareggio del Submarino Amarillo col perfetto calcio id punizione di Ontiveros che vale l’1-1. Nel finale di tempo il direttore di gara assegna un penalty in favore del Mirandes che lo specialista Merquelanz trasforma chiudendo i primi 45 minuti sul 2-1.

Secondo tempo. Nella ripresa il direttore di gara assegna un rigore al Villarreal con Santi Cazorla freddo a spiazzare il portiere per il 2-2, passano 2 minuti e il Mirandes si riporta in vantaggio col preciso tiro a fil di palo di Onaindia. Al 77′ Iborra anticipa tutti in area e di testa manda la sfera a pochi centimetri dal palo, nel finale Merquelanz supera il diretto marcatore e lascia partire una fucilata che costringe Fernandez al super intervento sotto al sette. Nei minuti di recupero arriva il poker del Mirandes con Antonio Sanchez che solo davanti al portiere non sbaglia per il definitivo 4-2 che qualifica i rossoneri alle semifinali.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com