Curiosa vicenda legata al cane di Lautaro Martinez

0

Una firma «falsa» contenuta sul libretto sanitario di un cane acquistato dal bomber argentino dell’Inter Lautaro. Sono i contorni di un’inchiesta della procura di Nocera Inferiore, condotta dal pm Roberto Lenza. Nei riguardi di un ragazzo originario di Napoli. Residente a Sarno, 28 anni. Indagato per falsità materiale commessa da privato. La sua abitazione è stata perquisita giorni fa alla ricerca di materiale utile alle indagini. Interrogato dai carabinieri, il ragazzo si è avvalso della facoltà di non rispondere, assistito dal suo legale Alessandro Laudisio.

I fatti risalgono al 2018. Quando attraverso un’inserzione su internet. L’indagato aveva venduto un cucciolo di cane, di razza carlino, a Lautaro. L’acquisto fu poi ultimato, con il cane consegnato al bomber argentino. In una fase successiva si è scoperto che il libretto sanitario dell’animale era contraffatto. Fonte: Il Mattino

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com