Calaiò: “Credo che nel 4-3-3 di Gattuso ci sarà qualche esclusione eccellente”

0

Emanuele Calaiò, ex giocatore del Napoli, oggi dirigente sportivo, ha parlato ai microfoni di Radio Sportiva. Gattuso? Se è una scelta giusta lo vedremo. Sono dispiaciuto per Ancelotti, un’ottima persona, un maestro ed un grande allenatore. Forse in una piazza come quella di Napoli c’è bisogno di un tecnico con più carisma e Gattuso risponde all’identikit. La responsabilità è un po’ di tutti: società, tecnico e allenatore. Come spesso succede nel calcio, quando non arrivano i risultati a pagare è il tecnico. Gattuso è un motivatore, già nella partita del Napoli in programma domani si vedrà la sua mano. L’atteggiamento del Napoli dal primo all’ultimo giocatore, sarà migliore. Tutti vogliono mettersi in mostra quando arriva un nuovo allenatore. Credo che nel 4-3-3 di Gattuso ci sarà qualche esclusione eccellente perché il Napoli ha tanti giocatori in attacco. Per me Parma è una seconda casa, conosco bene tutti dopo tre anni passati lì. E’ una famiglia fatta di persone preparate. Il Parma sta facendo un grande campionato, bisogna vedere se riuscirà a tenere il ritmo senza calare come è successo nella passata stagione. D’Aversa, contro il Napoli punterà a recuperare palla per ripartire in contropiede”

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.