Serie B: Al San Vito Ragusa replica al momentaneo vantaggio di Riviere

0

Venerdì 29 novembre ore 21:00

Cosenza-Spezia 1-1 Riviere (C) 38′, Ragusa (S) 63′

COSENZA (4-2-3-1): Perina, Bittante, Monaco, Anibal, D’Orazio, Kanoutè (Greco 77′), Bruccini, Baez (Carretta 69′), Machach (Sciaudone 65′), Pierini, Riviere. A disposizione: Saracco, Corsi, Legittimo, Schiavi, Sciaudone, Carretta, Broh, Greco, Trovato, Litteri. Allenatore: Braglia.

SPEZIA (4-3-3): Scuffet, Ferrer, Capradossi, Erlic, Ramos, Maggiore, Bartolomei, Mastinu (Acampora 46′), Ragusa, Bidaoui (Marchizza 72′), Gudjohsen (Terzi 87′). A disposizione: Krapikas, Barone, Terzi, Marchizza, Reinhart, Vignali, Acampora, Benedetti, Burgzorg, Gyasi, Ricci. Allenatore: Italiano.

Arbitro: Maggiori.

Ammoniti: Monaco (C) 27′, Mastinu (S) 45′, D’Orazio (C) 45’+2′, Maggiore (S) 55′, Ramos (S) 68′, Bruccini (C) 95”.

Espulsi: Ramos (S) 70′.

Note: recupero p.t. 2′, recupero s.t. 7′.

Primo tempo. La prima occasione arriva al 3′ col tiro alto di pochissimo di Gudjohnsen dal cuore dell’area, passano 3 minuti e Riviere lascia partire un diagonale a fil di palo che costringe Scuffet alla respinta in tuffo. Dopo un avvio molto vivace il ritmo cala con entrambe le squadre alla ricerca del pertugio giusto, dobbiamo aspettare il 34′ per vedere un’occasione da goal col missile di Bittante bloccato in volo da Scuffet. Passano 4 minuti e il Cosenza sblocca il punteggio con una deviazione all’altezza del primo palo sugli sviluppi di un corner chiudendo così la prima frazione sull’1-0 rossoblu.

Secondo tempo. Nella ripresa i liguri alzano il baricentro alla ricerca del pareggio e al 50′ Bartolomei lascia partire un siluro direttamente su punizione che sfiora il sette, il forcing spezzino porta all’1-1 al minuto 63 con perfetto diagonale di Ragusa. Al 70′ Ramos riceve il secondo giallo a distanza di due minuti dal primo lasciando così lo Spezia in inferiorità numerica, passano 3 minuti e Sciaudone di testa cerca il nuovo vantaggio cosentino ma Scuffet evita guai seri deviando sopra la traversa. Il Cosenza prova a far valere l’uomo in più e attacca a testa bassa e all’85’ Pierini cerca la soluzione di potenza ma Scuffet salva i suoi chiudendo così la sfida del San Vito sull’1-1.

Classifica provvisoria: evidenziate le squadre con una gara in più

Benevento 28-Pordenone 22-Chievo 21-Cittadella 21-Crotone 21-Pescara 20-Ascoli 20-Perugia 19-Empoli 18-Salernitana 18-Venezia 17-Pisa 17-Frosinone 17-Entella 16-Spezia 16-Cremonese 16-Juve Stabia 14-Cosenza 13-Trapani 10-Livorno 10

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.