Il Napoli cerca la reazione dopo il pareggio di Anfield

0

Ora la svolta in campionato, operazione riscatto da qui a Natale. Quattro partite da non fallire per il Napoli: Bologna, Udinese, Parma e Sassuolo. La possibilità di fare filotto, 12 punti per rimettersi in corsa per un posto in Champions League che in questo momento dista cinque punti.

LA SVOLTA

Un campionato finora molto deludente, il Napoli non vince dal 19 ottobre e cioè dal match contro il Verona. Poi una serie nera di quattro pareggi (Spal, Atalanta, Genoa e Milan) e la sconfitta contro la Roma. Una brusca frenata in termini di risultati, un calo di rendimento vistoso e un brutto colpo anche in termini di autostima. La prova di carattere di Liverpool può essere il punto dal quale ripartire, ci crede fortemente Ancelotti che è convinto di uscire da questo periodo difficile in campionato sottolineando l’importanza dell’unità d’intenti. Fondamentale la compattezza mostrata a Liverpool in termini di sacrificio e di equilibrio tattico: gli azzurri hanno giocato con grande attenzione stringendo i denti nei momenti di difficoltà.
Fonte: Il Mattino

 

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com