Serie A: Ranieri conquista 3 punti pesantissimi contro l’Udinese

0

Sabato 23 novembre ore 18:00

Sampdoria-Udinese 2-1 Nestorovski (U) 29′, Gabbiadini (S) 45’+6′, Ramirez (S) rig. 75′

SAMPDORIA (4-4-2): Audero, Depaoli (Thorsby 38′), Ferrari, Colley, Murru, Ramirez, Ekdal, Bertolacci (Linetty 44′), Jankto, Gabbiadini, Quagliarella (Caprari 78′). A disposizione: Falcone, Augello, Chabot, Regini, Murillo, Vieira, Rigoni, Leris, Thorsby, Maroni, Linetty, Caprari. Allenatore: Ranieri.

UDINESE (3-5-2): Musso, De Maio (Teodorczyk 89′), Troost-Ekong, Nuytinck, Opoku (Pussetto 78′), Mandragora, Jajalo, De Paul, Stryger Larsen, Lasagna, Nestorovski (Ter Avest 53′). A disposizione: Perisan, Nicolas, Sierralta, Samir, Ter Avest, Kubala, Walace, Fofana, Ballarini, Barak, Pussetto, Teodorczyk. Allenatore: Gotti.

Arbitro: Pairetto.

Ammoniti: Jajalo (U) 39′, Nestorovski (U) 41′, Ramirez (S) 76′, Jankto (S) 87′.

Espulsi: Jajalo (U) 51′.

Note: recupero p.t. 7′, recupero s.t. 5′.

Primo tempo. Alla prima occasione l’Udinese sblocca il punteggio col colpo di testa di Nestorovski che sfrutta il perfetto cross di De Maio ma l’arbitro annulla con l’ausilio del VAR, al 12′ Ramirez anticipa tutti in area e con un colpo id testa perentorio centra il palo. Al 20′ Gabbiadini ci prova col mancino dall’interno dell’area mancando lo specchio di un soffio, passano 5 minuti e dopo una respinta corta di Mucco la sfera arriva a Ramirez che in semirovesciata centra l’esterno della rete. Al 29′ Nestorovski ruba palla a Bertolacci e col mancino trafigge Audero per l’1-0 bianconero, al 37′ arriva la replica blucerchiata con Bertolacci che col sinistro impegna Musso. Nel finale di tempo Gabbiadini direttamente su punizione pareggia i conti chiudendo il primo tempo in parità.

Secondo tempo. Nella ripresa l’Udinese resta in inferiorità numerica per il secondo giallo all’indirizzo di Jajalo, al 67′ Lasagna aggancia in area e calcia lasciando partire un diagonale a lato di pochissimo. Passano 5 minuti e Quagliarella entra in area e viene atterrato da Troost-Ekong così Pairetto assegna il penalty ai doriani, prende la rincorsa dagli undici metri Ramirez che col mancino batte Musso per il sorpasso genovese. Al 79′ Caprari carica il destro e dopo una leggera deviazione sfiora il palo, nel finale Pussetto cerca il pareggio friulano con un destro da fuori respinto da Audero così al triplice fischio Ranieri conquista 3 punti pesantissimi.

Classifica provvisoria: evidenziate le squadre con una gara in meno 

Juventus 35-Inter 34-Lazio 27-Roma 25-Cagliari 24-Atalanta 22-Napoli 20-Parma 18-Verona 18-Fiorentina 16Torino 14-Milan 14-Udinese 14-Sassuolo 13*-Bologna 13-Sampdoria 12-Lecce 10Genoa 9-SPAL 8-Brescia 7*

 

*Una gara da recuperare

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.