RIVIVI IL LIVE PRIMAVERA 1 – Atalanta-Napoli 4-1, orobici troppo forti per gli azzurri di Baronio

0

95′ – Dopo cinque minuti termina il match.

91′ – Quarta rete dell’Atalanta, Ghisleni riceve palla e tutto solo in area batte Idasiak. 

89′ – Tiro da calcio a 5 da parte di Palmieri, parata a terra di Gelmi.

84′ – Doppio cambio nel Napoli. Escono Mamas e Labriola ed entrano D’Amato e Potenza. Nell’Atalanta escono Colley e Panada ed entrano Sidibe e Gyuabuaa

81′ – Zedadka riceve palla sulla sinistra, si accentra e va al tiro, palla alta sopra la traversa.

79′ – Contropiede dell’Atalanta, palla per Italeng che sta per calciare, salva Senese.

78′ – Ammonito il numero 7 dell’Atalanta Ghisleni

77′ – Errore di Heidenraic e per poco il Napoli non ne approfitta. Spunto sulla destra di Ghislandi, palla per Finardi che calcia, si oppone il muro del Napoli.

76′ – Angolo battuto da Labriola, respinge la difesa dell’Atalanta, Zedadka dal limite dell’area calcia male da buona posizione.

74′ – Nell’Atalanta esce Cortinovis ed entra Italeng

72′ – Nel Napoli esce Vianni ed entra Sgarbi

67′ – Errore nel rinvio di Idasiak, Colley va al tiro, blocca e si riscatta il portiere polacco. Nel Napoli esce Vrikkis ed entra A. Esposito.

66′ – Doppio cambio nell’Atalanta. Escono Brogni e Cambiaghi ed entrano Ghislandi e Finardi.

60′ – Il Napoli davvero ad un passo dal gol, Marrazzo stoppa e calcia al limite dell’area, palla che va sul palo.

57′ – Idasiask strepitoso su Ghisleni, Panada e Cambiaghi, dove salva anche Senese in corner.

56′ – Doppio intervento di Idasiak, prima su Panada e poi su Cortinovis

53′ – Tiro di Cambiaghi di sinistro, blocca a terra Idasiak.

52′ – Ottima chiusura in diagonale di Senese su Ghisleni che stava per entrare in area. Azzurri meglio in fase di palleggio rispetto alla prima frazione

48′ – Traversone dalla sinistra di Brogni, palla che sta per arrivare a Colley, ottima chiusura di D’Onofrio.

Il Napoli darà il calcio d’avvio nel secondo tempo

45′ – Fine del primo tempo senza recupero. Prima frazione senza storia, Atalanta in dominio con le tre reti di Heidenraich e Guth su corner e la splendida marcatura di Cortinovis. Gli orobici colpiscono anche due traverse con Ghisleni e Brogni. Il Napoli però ha una reazione e accorcia con Vrikkis dal dischetto. I partenopei devono restare in scia e provare a giocare di rimessa per colpire una difesa non imperforabile dei padroni di casa.

44′ – Gooollll – Vrikkis va dal dischetto e supera Gelmi, nonostante avesse intuito l’angolo. 

43′ – Rigore per il Napoli, fallo di Brogni su Labriola.

40′ – Tiro di Colley, leggermente deviato, blocca a terra Idasiak

39′ – Conclusione dalla distanza di Heidenraich, parata in angolo di Idasiak.

35′ – Cortinovis serve sulla destra Ghisleni, il numero 7 va al cross in area, la difesa del Napoli si salva in extremis. Dal corner, stacca Heidenraich, anche in questo caso gli azzurri si salvano all’ultimo momento.

32′ – Palmieri riceve palla al limite dell’area che va al tiro, sfera che termina sul fondo.

31′ – Angolo battuto dal Napoli con Vrikkis, Guth di testa mette alla prova i riflessi di Gelmi che blocca la sfera.

29′ – Secondo giallo ai danni del Napoli, stavolta lo subisce il difensore D’Onofrio.

28′ – Il Napoli parte in contropiede con Vianni che però una volta entrato in area si allunga la palla e sfera sul fondo.

26′ – Sussulto del Napoli, batti e ribatti in area, dove va al tiro Marrazzo, parata centrale di Gelmi.

25′ – Primo giallo del match, lo subisce il difensore del Napoli Senese.

23′ – Ancora l’Atalanta all’attacco, angolo di Panada, colpo di testa di Heidenraich e palla che termina di poco sul fondo.

21′ – Terza rete dell’Atalanta, angolo battuto da Panada, colpo di testa di Guth, Idasiak non può fare nulla. 

19′ – Atalanta vicino ancora al gol, tiro di Brogni che si stampa sulla traversa.

18′ – Cortinovis serve Ghisleni, Zedadka se lo lascia scappare e il numero 7 davanti ad Idasiak manda fuori di un soffio.

17′ – Contropiede dell’Atalanta, Cambiaghi serve Ghisleni che davanti ad Idasiak va al tiro, palla che si stampa sulla traversa.

12′ – Raddoppio dell’Atalanta, Cortinovis supera Idasiak, poi da posizione defilata mette una palombella e la palla va sulla traversa e poi in rete. 

8′ – Punizione dal limite per il Napoli calciata a giro da Labriola, palla che prende l’esterno della rete.

6′ – Gol dell’Atalanta, angolo di Panada, colpo di testa Guth, salva Idasiak, sulla respinta Heidenraich non sbaglia e non basta il miracolo del portiere polacco classe 2002 

4′ – Percussione sulla destra di Vianni, arriva sul fondo e va al cross, respinge corto Gelmi, nessuno del Napoli arriva al tap-in vincente.

2′ – Cross di Bergonzi, respinge corto la difesa del Napoli, arriva la palla a Ghisleni N. che calcia, palla sull’esterno della rete.

Sarà l’Atalanta a dare il calcio d’avvio alla sfida con: Colley

I due capitani: per l’Atalanta, casacca nerazzurra, l’esterno d’attacco Cambiaghi, per il Napoli, maglia militare, Zanoli

Atalanta (4-3-3) – Gelmi; Bergonzi, Brogni, Da Riva, Heidenraich, Guth, Ghisleni, Panada, Colley, Cortinovis, Cambiaghi A disp. Dajcar, Milani, Okoli, Cittadini, Ghislandi, Sidibe, Signori, Finardi, Gyuabuaa, Piccoli, Italeng All. Brambilla

Napoli (3-5-2)- Idasiak; Zanoli, Zedadka, Mamas, D’Onofrio, Senese, Vrikkis, Marrazzo, Vianni, Labriola, Palmieri A disp. Daniele, Potenza, Ceparano, Esposito, D’Amato, Vrakas, Sgarbi, Cavallo, Mancino All. Baronio

Arbitro: Cristian Cudini di Fermo; Ass1: Dario Garzelli di Livorno; Ass2: Gabriele Nuzzi di Valdarno

Quest’oggi presso il Centro Sportivo di Zingonia, con fischio d’inizio alle ore 14,30, il Napoli di Roberto Baronio sfiderà la capolista del campionato Primavera 1 l’Atalanta, nel più classico dei testa-coda. Partita molto complicata, visto il valore degli orobici, con elementi come: Piccoli, Cambiaghi e Colley su tutti a fare la differenza, un mix di rapidità e forza fisica. Gli azzurrini, ultimi in classifica, dovranno scendere in campo con la giusta determinazione, senza commettere errori per giocare di rimessa. Ilnapolionline.com vi terrà aggiornati in tempo reale.

La Redazione

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.