Casaglia: “Il Napoli non ha un regista di ruolo, vedrei bene Allan…”

0

Il matchanalyst Alessandro Casaglia ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Punto Nuovo, durante la trasmissione Punto Nuovo Sport Show: Ne abbiamo parlato tante volte, utilizzando il 4-3-3 si impiegheranno molto meno calciatori fuori ruolo. Molte squadre di Serie A, non hanno un regista di ruolo, ciò implica che i difensori laterali sono molto meno liberi di andare, ma più coinvolti nel gioco. Fino ad ora abbiamo visto i due terzini del Napoli liberi di andare, anche per le loro caratteristiche, dunque sarà richiesto un lavoro diverso anche in uscita. Allan penso possa avere le caratteristiche per poter essere utilizzato come costruttore di gioco, bisogna vedere cosa gli viene richiesto nello specifico. Cambio modulo? Lo scorso anno il Napoli era partito con il 4-3-3 salvo cambiare alla 5° giornata, dopo la sconfitta a Genova con la Sampdoria, da quel momento si è tentato il 4-4-2. Credo che il fatto di giocare con due attaccanti fosse nelle idee di Ancelotti, perché comunque il tentativo era quello di avere una squadra più offensiva per concretizzare meglio”.

 

 

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.