Masini:”Maldini vorrebbe portare Ancelotti al Milan”

0

Federico Masini, Tuttosport, a Radio Punto Nuoco, parla di Ancelotti e del suo futuro:

“Ancelotti al Milan? C’è un’idea. Comunque vada a finire, lui terminerà la stagione al Napoli. Paolo Maldini ha questo pensiero già dall’anno scorso. Hanno un grandissimo rapporto i due. Ovviamente quando Maldini ha cominciato a lavorare al Milan, Ancelotti era già al Napoli. E’ una grande suggestione, ma ci sono tantissimi pezzi del puzzle da mettere insieme. La stagione del Milan non è iniziata, né sta proseguendo bene, lo stesso Maldini si sta interrogando sul suo futuro in rossonero. Se si riuscirà a fare lo stadio nuovo, credo che il Milan sarà rivenduto per guadagnarci. Sicuramente Ancelotti è un depositario del DNA rossonero. E’ andato via nel 2009, ma in Italia viene comunque identificato come Milan. Fino all’anno scorso, Gattuso, che ha fatto un miracolo sportivo, era un uomo Milan che teneva in mano, non solo lo spogliatoio, ma tutta Milanello. Tutti si identificavano nel condottiero Gattuso. Funzionerebbe così anche con Ancelotti, l’accoglienza potrebbe essere buona. Al Milan, da anni, dopo Allegri, il problema principale è stato in panchina. Lo stesso Giampaolo era un esperimento. Anche l’Inter ha vissuto anni di rodaggio, poi ha puntato su Spalletti che è un allenatore top ed ha svoltato, continuando con Conte. Ci vuole un allenatore top per il Milan, Ancelotti è l’ideale”.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.