Delio Rossi: “Il Napoli al momento non è squadra, è più vulnerabile”

0
4-3-3 SI, MA PRIMA….

Teorico del 4-3-3 ma anche del 4-2-3-1, l’altro grande schema balenato in questi mesi, è Delio Rossi, altro tecnico che non riscontra nel cambio tattico la soluzione: «Indipendentemente dal sistema di gioco, il Napoli non è squadra al momento. Non è possibile che con giocatori così forti, si veda un rendimento come quello attuale del Napoli. L’aspetto tattico viene meno in questo frangente. L’infortunio di Allan condiziona,non ha un altro uomo con quelle caratteristiche: ora, in campo, si vedono due mediani che preferiscono andare piuttosto che rimanere e questo rende il Napoli più vulnerabile». Inevitabile pensare che questa analisi sia il fondamento per comprendere il motivo dei 18 gol al passivo in 16 gare: «Dal punto di vista qualitativo la squadra è migliorata: paradossalmente, però, senza Albiol il Napoli ha perso un difensore dominante, per il modo che aveva di giocare. Koulibaly ha commesso diversi errori, ma resta uno dei migliori al mondo: ed è sbagliato cercare un colpevole. Il Napoli deve trovare una soluzione condivisa tra tutte le componenti».

Fonte: Il Mattino

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.