Liga: Barcellona capolista, KO invece del Real col Mallorca

0

Sabato 19 ottobre ore 13:00

Eibar-Barcellona                 0-3 Griezmann (B) 13′, Messi (B) 58′, Suarez (B) 66′

Ore 16:00

Atletico Madrid-Valencia 1-1 D. Costa (A) rig. 36′, Parejo (V) 82′

Ore 18:30

Getafe-Leganés                     2-0 Angel (G) 64′ 84′

Ore 21:00

Mallorca-Real Madrid       1-0 Lago (M) 7′

 

 

Eibar-Barcellona. Il Barça amministra il possesso palla e al 13′ Griezmann sblocca il punteggio con un tiro che bacia la parte interna del palo e si insacca, al 30′ Messi si presenta in area solo davanti al portiere ma spreca tutto chiudendo così la prima frazione sull’1-0 catalano. Nella ripresa arriva il raddoppio con la rasoiata angolatissima di Leo Messi, i culé dominano il match e al 66′ arriva il tris ospite con Luis Suarez che sfrutta alla perfezione l’assist di Messi. Nel finale l’Eibar non riesce a rientrare in partita così i catalani conquistano la vittoria e il primato della Liga.

 

 

Atletico Madrid-Valencia. I colchoneros provano ad alzare il ritmo e al 17′ Thomas Partey dal limite sfiora il palo, al 31′ Cheryshev tenta con una precisa rasoiata a sbloccare il punteggio ma il portiere avversario respinge in volo. Nel finale di tempo l’Atletico Madrid si procura un rigore che Diego Costa trasforma chiudendo il primo tempo sull’1-0 madrileno. Nel secondo tempo Lemar cerca gloria personale mancando lo specchio id pochissimo, col passare die minuti il Valencia alza il ritmo e all’82’ Parejo pareggia i conti trasformando un calcio id punizione con un siluro sotto al sette. Nel finale Kangin Lee riceve il cartellino rosso lasciando il Valencia in 10 ma al triplice fischio la sfida si chiude in parità.

 

 

Getafe-Leganés. Sin dalle prime battute entrambe le squadre faticano a creare azioni degne di nota, la prima vera occasione arriva al 29′ col tiro a giro di Maksimovic respinto dal palo. Nel ifnale di tempo Jonathan Silva cerca il vantaggio per i pepineros con un missile alto di un soffio chiudendo la prima frazione sullo 0-0. Nei secondi 45 minuti Angel sblocca il match per i padroni di casa con un preciso colpo di testa, col passare dei minuti il Getafe continua ad attaccare e all’84’ Angel sigla la personale doppietta con un tiro potentissimo che chiude la sfida sul definitivo 2-0.

 

 

Mallorca-Real Madrid. Al primo affondo i padroni di casa sbloccano il punteggio con un preciso tiro nell’angolino di Lago Junior, al 15′ il numero 11 di casa sigla la personale doppietta ma il direttore di gara annulla per offside dopo l’ausilio del VAR. Al 21′ James Rodriguez cerca il pareggio con un mancino a giro dal limite a lato di poco, nel finale di tempo il Real continua a premere ma al duplice fischio si va a riposo col Mallorca avanti nel punteggio. Nella ripresa Sergio Ramos calcia su punizione dai 20 metri sfiorando la traversa, al 74′ Real in 10 uomini per l’espulsione di Odriozola che riceve il secondo giallo. Nel finale di gara le merengues provano in tutti i modi a pareggiare ma al triplice fischio il Mallorca conquista la vittoria.

 

Classifica provvisoria: evidenziate le squadre con una gara in più

Barcellona 19-Real Madrid 18Granada 17-Atletico Madrid 16-Real Sociedad 13-Getafe 13Valencia 13-Siviglia 13-Athletic Bilbao 12-Villarreal 11-Levante 11-Osasuna 11-Valladolid 10-Mallorca 10Eibar 9-Celta Vigo 9-Betis 9-Alavés 8-Espanyol 5-Leganés 2

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.