Il Roma – A. Sacco: “Il Napoli di Baronio opaco in Belgio contro il Genk”

Per gli azzurrini ottima prova di Idasiak tra i pali, bene anche Gaetano

0

GENK-NAPOLI 3-1

GENK (4-3-3) – Vandevoordt 6; Bahadir 6, Vandermeulen 6,5, Lambrix (C) 6, Leliendal 6 (90’ Leyssens s.v.) , Didden 6, Oyen 6,5 (82’ Boujemaoui s.v.), Sierra 6, Takidine 7 (74’ Saibari s.v.), Cuypers 7, Nemeth 7 A disp. Leysen, Leyssens, Beerten, Saibari, Dwomoh, Boujemaoui, Diawara All. Van Dessel 6,5

NAPOLI (3-4-3) – Idasiak 6,5; Costanzo 5, Senese 5, D’Onofrio 5, Vrikkis 5,5 (75’ Zanon s.v.), Mamas 5, Marrazzo 5, Potenza 5 (81’ Esposito s.v.), Vrakas 5 (74’ Cioffi s.v.), Sgarbi 5 (63’ Vianni 5,5), Gaetano (C) 6,5 A disp. Daniele, Manzi, Vianni, Cioffi, Zanon, Esposito, Virgilio All. Baronio 5

Arbitro: Daniyar Sakhi; Ass1: Tassybayev; Ass2: Tikhonyuk; IV: Ken Vermeiren

Marcatori: 51’ Vandermeulen (G) rig.; 55’ Cuypers (G); 62’ Gaetano (N); 91’ Nemeth (G)

Note: Ammonito: Didden (G); Recupero: 0’ p.t.; 4’ s.t.

BELGIO – Nella prima frazione di gioco, presso il “Genk Stadium”, inizio favorevole per il Genk che con Takedine, mette in difficoltà la difesa azzurra, ma trova sulla sua strada un attento Idasiak che si oppone deviando in corner. Gli azzurrini però cominciano a pressare e sfiorano il vantaggio con Marrazzo e con Gaetano, tiri che finiscono alto sopra la traversa. Il capitano classe 2000 dei partenopei chiede un rigore, ma l’arbitro Sakhi lascia correre. Ad inizio ripresa Idasiak si oppone al tiro da pochi passi di Oyen, ma il gol dei padroni di casa arriva dopo pochi minuti su rigore. Fallo di Senese sul numero 10 del Genk, dal dischetto Vandermeulen spiazza Idasiak. Il Napoli è in bambola, dopo aver rischiato il raddoppio con Oysen, incassano il 2-0 con il diagonale preciso di Cuypers. Il Napoli di Baronio, però ha un sussulto e accorcia le distanze con Gaetano, il capitano scatta sul filo del fuorigioco e con un tocco sotto supera Vandervoordt. La partita è intensa, la compagine belga va ad un passo dal terzo gol, super parata di Idasiak su Sierra, dopo un po’ Gaetano sfiora l’euro-gol da centrocampo, il portiere di casa però recupera e blocca la sfera sulla linea di porta. Ancora Idasiak è strepitoso in due circostanze, stavolta su Nemeth e a seguire su Cuypers. La difesa azzurra continua a soffrire, scambio Cuypers-Nemeth, quest’ultimo calcia, ancora il portiere classe 2002 si oppone. Nel recupero però arriva la terza rete con Nemeth, stavolta Idasiak non può compiere alcun miracolo. Azzurrini allo sbando e solo allo scadere l’estremo difensore polacco evita la quarta rete di Cuypers.

Partite Youth League

Genk-Napoli 3-1

Liverpool-Austria Salisburgo 4-2

Classifica Youth League – Genk e Liverpool 4, Napoli, Austria Salisburgo 1

Alessandro Sacco

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.