Sergio Busquets elogia il proprio compagno di Nazionale Fabian Ruiz

Queste le parole del centrocampista culé sul giocatore del Napoli

0

E se lo dice Busquets… Perché quando il talento esplode, nel suo splendore, è inutile fingere di non vederlo, standosene accovacciato nella trincea del «manierismo» o sfuggendo al rischio d’un giudizio e, soprattutto, alla tentazione di una investitura. Se lo dice Sergio Busquets, 31 anni, tredici nei quali nel Barcellona, scudetti, coppe di ogni genere e specie, Mondiali ed Europei, una bacheca nella quale ci si può semplicemente perdere, vuol dire che è nata un’altra stella – anzi due – e che in questo calcio del Terzo Millennio rimarremo incantanti da questo giovanotto che si è già fatto «grande» e tra i «grandi» ci sta come un piccolo principe. «Sia Fabian Ruiz che De Jong hanno grandissime qualità ed entrambi rappresentano il presente e il futuro. Saranno i migliori nei rispettivi ruoli». 

Fonte: CdS

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.