SERIE A – Juventus-Napoli 4-3, i top e i flop della squadra azzurra

Sconfitta che sa di beffa del Napoli nel finale di Torino

0

Il Napoli perde a Torino per 4-3, ma è stata una partita dai due volti per gli azzurri contro la Juventus di Sarri e Martusciello. Eppure dopo un inizio equilibrato e la parata di Sczeszny su Allan, arriva il gol in contropiede dei padroni di casa con Danilo. La partita è in discesa per la Juventus che raddoppia con Higuain, male Koulibaly. Meret evita la terza rete di Khedira con un prodigio e il tedesco poi coglie la traversa. Nella ripresa il Napoli parte meglio con Lozano che cambia il volto della gara ma arriva la terza rete dei bianconeri con Cristiano Ronaldo, male ancora la difesa partenopea. La gara però è ancora aperta e in due minuti il Napoli segna con Manolas e Lozano. Il 3-3 arriva con la spaccata di Di Lorenzo su cross di Callejon. Sembra finita ma Koulibaly incredibilmente devia nella propria porta ed è 4-3 per la Juventus. Il Napoli esce sconfitto con diversi dubbi difensivi però con certezze in attacco. Ecco le pagelle della sfida dell’Allianz Stadium.

Top 

Meret 6,5 – In una serata che il Napoli incassa 4 gol, il portiere ex Udinese e Spal compie due autentici miracoli sui tiri di Khedira e Douglas Costa. Rispetto a Firenze meglio ed a ritrovato la giusta reattività.

Di Lorenzo 6,5 – Il terzino ex Empoli ha disputato una partita attenta e senza sbavature. Vince i duelli aerei e segna in spaccata il gol del momentaneo 3-3. Giocatore che regalerà molte soddisfazioni all’ambiente partenopeo.

Manolas 6 – In una serata dove la fase difensiva non è stata impeccabile, l’ex della Roma ha cercato di fare quel che può. Bene nelle diagonali e dal suo colpo di testa nasce il tentativo di rimonta che sta per riuscire.

Zielinski 6,5 – Il centrocampista polacco rispetto alla gara con la Fiorentina, ci mette più determinazione e in fase offensiva incide di più. Sue le azioni più pericolose e il cross della rete di Lozano.

Lozano 6,5 – Il messicano ex Psv Eindoven entra e spacca in due la difesa della Juventus. Conferma che all’esordio fa gol e si conferma contro i bianconeri. Un’ira di Dio e le promesse sono positive.

Insigne 6 – Nella prima frazione il capitano del Napoli è stato l’unico a tentare le giocate per la squadra e assist per i compagni di squadra. Esce nell’intervallo per infortunio.

Flop 

Koulibaly 4 – Il difensore senegalese per la seconda gara di fila ha commesso una serie di errori. Si fa superare da Higuain troppo facilmente, male in diagonale sul gol di Cristiano Ronaldo e poi devia nella propria porta. Davvero inizio da dimenticare per il giocatore del Napoli.

Ghoulam 5 – Il terzino algerino non è ancora al massimo della forma, si vede che soffre le incursioni di Douglas Costa e in avanti spinge meno del solito. Esce, si aspetta ancora il vero Fahouzim.

Allan 5 – A Firenze non ha giocato una bella partita, stasera leggermente meglio ma ancora lontano dalla migliore condizione. Perde i duelli con Khedira, meglio nella ripresa ma solo a tratti.

A cura di Alessandro Sacco

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.